il Museo

 

Il Museo Naturalistico del territorio collinare astigiano, sito al primo pianop della villa, ospita collezioni e materiali relativi a flora e fauna del nostro territorio. 


La prima sezione che si incontra è la xiloteca, con due grandi pareti su cui sono collocati i tronchi delle principali specie arboree presenti nella nostra provincia. Di ciascuna pianta è stata realizzata una sezione longitudinale ed una trasversale, in modo da poter notare le differenti caratteristiche di corteccia, colorazione del legno, venature e struttura interna.


Nella prima stanza sono presenti le sezioni relative ai fossili ed alla geologia, con un’interessante collezione di filliti (foglie fossili), fossili di gasteropodi e bivalvi e di rocce, con pannelli che descrivono le peculiarità del nostro territorio in relazione alla sua storia geologica e paleontologica. Nella stessa sala è possibile osservare la sezione botanica con una raccolta di semi e frutti di piante locali nonché le tracce che gli animali lasciano su elementi vegetali: rosure nelle nocciole, gallerie d’insetti, galle, fori alimentari dei
picchi, ecc.


La sezione zoologica è costituita in prevalenza dai nidi di alcune delle specie locali di uccelli, cui è stata affiancata una bella riproduzione in legno dipinto della specie che lo
ha costruito; vi è poi una teca delle tracce, con resti ossei della fauna che caratterizza il nostro territorio, oltre a scatole tematiche sempre sulla fauna locale (borre, mute di serpente, ossa e spiumate):
tutto quello che in natura si può osservare per scoprire la presenza di vita animale.
La stanza successiva illustra i principali ambienti del nostro territorio, descritti attraverso pannelli illustrativi: Vita sott’acqua, Acque dolci, Prati e ambienti erbosi, Natura in Langa, Boschi astigiani. Ogni pannello presenta in modo chiaro le specie animali e vegetali più caratteristiche, che si possono osservare in ciascuno degli ambienti.
Questa sala è arredata anche con microscopi e vari strumenti ottici e informatici, che vengono utilizzati con i ragazzi delle scuole, permettendo osservazioni dettagliate.
Un mobile è completamente dedicato alla vita acquatica, mediante uno schermo su cui si vedono vari filmati, e scatole tematiche con invertebrati acquatici spillati o conservati in alcool.

Nella teca centrale sono poi custodite scatole tematiche sugli insetti (per esempio
i vari tipi di mimetismo) e sui cicli vitali delle specie più caratteristiche, quali il macaone
(Papilio machaon).

Tel. 0141.470269
Cell. 351.5246977
valmaneravillapaolina@wwf.it
FACEBOOK: Oasi WWF Valmanera - CEA Villa Paolina
INSTAGRAM: villapaolina_oasiwwf

 

Ragione sociale: QUERCUS SRLS

Partita iva e codice fiscale: 01601460056